Cultura,  Regione del Veneto

Vieni al cinema mercoledì 16 gennaio e sostieni “Veneto in ginocchio”

“C’è un motivo in più per andare al cinema il prossimo mercoledì 16 gennaio: le sale cinematografiche che aderiscono all’iniziativa promossa da Regione e AGIS destineranno, infatti, quota parte dell’incasso di quella giornata alle popolazioni del Veneto colpite dal maltempo nei mesi di ottobre e novembre 2018”.

L’assessore regionale alla cultura, Cristiano Corazzari, rinnova l’invito ad aderire all’iniziativa di solidarietà, denominata “Veneto in ginocchio”, che vede protagonista il variegato mondo della cultura e dello spettacolo e che, per quanto riguarda il cinema, conta sull’adesione delle seguenti 27 sale della nostra regione:

  • Multisala La Petite Lumière Belluno BL
  • Cinema Eden Cortina D’Ampezzo BL
  • Cinema Piccolo Teatro Padova PD
  • Multisala MPX Padova PD
  • Cineplex Dream Park Due Carrare PD
  • Multisala Porto Astra Padova PD
  • Multisala Astra Padova PD
  • Cinema Rex Padova PD
  • Il Lux Padova PD
  • Multisala Politeama Badia Polesine RO
  • Multisala G. Melies Conegliano TV
  • Multisala Italia Montebelluna TV
  • Cinema Cristallo Oderzo TV
  • Multisala Manzoni Paese TV
  • Multisala Edera Treviso TV
  • Multisala Corso Treviso TV
  • Multisala Hesperia Castelfranco TV
  • Cinema Dante Mestre VE
  • Multisala Verdi Cavarzere VE
  • Multisala Candiani Mestre VE
  • Multisala Palazzo Mestre VE
  • Cinema Teatro Mirano VE
  • Multisala Metropolis Bassano del Grappa VI
  • Cinema Odeon Vicenza VI
  • Cinema Alcione Verona VR
  • Multisala Cristallo San Bonifacio VR
  • Cinema Campana Marano Vicentino VR

“Le imprese associate all’AGIS si sono prontamente affiancate all’iniziativa della Regione del Veneto – sottolinea il presidente Unione AGIS Triveneta, Franco Oss Noser –, confermando la stretta vicinanza del mondo dello spettacolo ai bisogni, problemi ed emozioni del territorio”.

“Ringrazio l’Agis e le tante imprese del settore che hanno confermato una volta di più la propria sensibilità e generosità – afferma Corazzari–: con il loro aiuto sarà possibile far confluire nel conto corrente della Regione del Veneto ulteriori risorse che serviranno a finanziare interventi di sostegno alle aree colpite dagli eventi calamitosi dei mesi scorsi”.

Nel frattempo si continua a lavorare al “cartellone” del teatro e degli spettacoli dal vivo, nel quale sono impegnate note istituzioni culturali e numerose realtà artistiche del Veneto, “unite – sottolinea l’assessore – in un’azione solidaristica di grande valore sociale”. 

Comunicato n. 43 – 2019  (CULTURA)

Condividi:
Facebook
RSS
INSTAGRAM